<Indietro

Viola - Forte

Viola - Forte

FORTE MONO AMPLIFIER

ll Viola Forte è un amplificatore monofonico compatto sviluppato a partire dalle circuitazioni usate per i modelli Symphony e Bravo. Sviluppa 75 W su 8 ohm e 150 W su 4 ohm. Due unità possono essere messe a ponte e sviluppare 300 W su 8 ohm.

Queste specifiche sono conservative e l’amplificatore può facilmente erogare potenze superiori nella maggior parte delle condizioni.

Non lasciatevi ingannare dalle modeste dimensioni dell’unità. Come i suoi fratelli maggiori, il Forte è in grado di erogare grosse quantità di potenza senza sforzo e senza sacrificare il dettaglio e la musicalità. La dinamica è eccellente, senza compressioni, e così l’immagine, ricreata con eccellente focalizzazione, mentre il basso risulta controllato ed articolato come nei modelli maggiori.

PROGETTAZIONE AUDIO

Il percorso del segnale nell’amplificatore Forte risulta bilanciato attraverso i vari stadi di guadagno, ad assicurare la massima immunità da fonti esterne di rumore. Per minimizzare gli effetti dei campi magnetici conseguenza della forte capacità di erogare correnti, il progetto fisico/elettrico dell’amplificatore è stato oggetto delle massime attenzioni. Vi è un quantitativo minimo di cablaggio interno e la stessa compattezza dell’unità consente di mantenere il percorso del segnale il più breve possibile.

Una attenzione particolare è stata dedicata all’analisi delle condizioni di sovraccarico che spesso si incontrano nel normale uso. Un sofisticato circuito di soft clipping permette all’amplificatore di funzionare in maniera musicale anche quando si raggiungono i valori di clipping, senza introdurre forti quantitativi di distorsione armonica che altri progetti invece sviluppano. Ciò gli permette di suonare meglio e preserva i diffusori da possibili danni. Tale circuito non ha assolutamente alcun effetto sulle prestazioni soniche al di sotto del livello di clipping. Molti circuiti di soft clipping, al contrario, sono motivo di degradazione sonica anche al di sotto del loro livello di intervento.

Il controllo sulla banda passante garantisce risposte simili a segnali sia piccoli che particolarmente ampi, evitando limitazioni nello slew rate.

Il Forte è stato disegnato per avere una distorsione intrinsecamente molto bassa. Ciò consente l’utilizzo di un quantitativo estremamente ridotto di feedback negativo e porta a due importanti vantaggi. Il primo è la minimizzazione della distorsione di intermodulazione nei transienti: nei passaggi musicali complessi tale tipo di distorsione tende a mascherare i dettagli a basso livello. Con il Forte, anche quando la musica cresce di intensità e diviene complessa, gli strumenti più delicati ed i passaggi più lievi rimangono perfettamente intellegibili. Il secondo vantaggio dell’intrinseca bassa distorsione è che l’amplificatore rimane stabile su qualsiasi carico.

Come negli altri modelli, grandi sforzi sono stati dedicati a minimizzare la distorsione alle frequenze inferiori, dove maggiore è l’energia abitualmente richiesta dal segnale musicale.

Il circuito di uscita dell’amplificatore è stato disegnato per lavorare con una corrente di riposo relativamente alta per migliorare la trasparenza e la risoluzione dei segnali di basso livello.

Barre di rame iperpuro aumentano l’efficienza della distribuzione della potenza all’interno dell’amplificatore ed eliminano le distorsioni dovute ai cablaggi abitualmente usati negli amplificatori ad alte prestazioni.

Un’altra caratteristica comune nella produzione Viola è l’utilizzo di un’impedenza di ingresso estremamente elevata, che anche in questo caso è di 1 M ohm.
Ciò comporta tre vantaggi fondamentali:

1. Un’elevata impedenza di ingresso preserva la caratteristica degli ingressi bilanciati di respingere le interferenze qualora le impedenze di uscita dalle sorgenti di segnale non fossero perfettamente accordate.

2. Ingressi ad elevata impedenza riducono gli errori alle connessioni di contatto dei connettori.

3. Ingressi ad elevata impedenza preservano la corrente di pilotaggio generata dalle uscite delle sorgenti. Conseguentemente una maggior corrente generata dalle sorgenti è disponibile per controllare la capacità dei cavi di interconnessione, migliorando in tal modo le prestazioni sulle alte frequenze e nella risposta ai transienti.

Condensatori a film sono utilizzati sulle singole schede circuitali all’interno dell’unità per creare un bypass ad alta frequenza ed assicurare che tutte le sezioni dell’amplificatore “vedano” la stessa bassa impedenza di carico dell’alimentazione. Questo è l’elemento chiave che permette al Forte di erogare grandi potenze e preservare al medesimo tempo tutte le nuances presenti nel segnale musicale.

Viola - Forte

ALIMENTAZIONE A BASSO RUMORE

Il cuore di ogni amplificatore è costituito dalla sua alimentazione. Come il Bravo ed il Symphony, il Forte utilizza un filtro di alimentazione di tipo “choke”. Questo produce una quantità di interferenze elettromagnetiche di gran lunga inferiore rispetto ai progetti comunemente usati negli amplificatori di potenza.

Un ulteriore vantaggio di tale tipologia di alimentazione è che permette la virtuale eliminazione della distorsione di intermodulazione, incrementando ancora la qualità del suono.

Il tipo di alimentazione utilizzata nel Forte evita anche i disturbi ad alta frequenza che spesso sono correlati all’utilizzo di alimentazioni “switching”. Risulta infine meno stressante per i componenti dell’alimentazione, aumentando quindi il livello di affidabilità e la durata.

POTENZA DI USCITA ESPANDIBILE

Se una maggior potenza risulta necessaria, è possibile collegare 2 Forte assieme in quella che è definita come configurazione a ponte. Questa crea un amplificatore monofonico con circa quattro volte la potenza di una singola unità. Un secondo paio diventa necessario per ripristinare la configurazione stereo.

Due Forte a ponte erogheranno:

300 W su 8 ohm
550 W su 4 ohm (limite dovuto ai fusibili di alimentazione)

CIRCUITO DI PROTEZIONE

Il Forte utilizza un sofisticato circuito di protezione per spegnersi automaticamente qualora venga rilevata una qualsivoglia condizione che possa danneggiare l’amplificatore stesso o i diffusori ad esso collegati. Queste condizioni includono:
-una eccessiva richiesta di corrente all’uscita
-una condizione di carico insufficiente dalla presa di corrente
-una temperatura di funzionamento pericolosa all’interno dell’amplificatore

In caso di condizioni di sovracorrente l’amplificatore si spegne per auto proteggersi e proteggere i diffusori. Le condizioni operative normali vengono rapidamente ristabilite eliminando la causa del problema e successivamente spegnendo e riaccendendo l’unità.

Qualora il voltaggio di alimentazione fosse troppo basso per una operatività sicura, l’amplificatore si spegne e non si riaccende fino a quando la corrente di alimentazione non rientra nel range accettabile per una sicura operatività. Tale range di voltaggio è compreso fra circa 180 e 270 volt. Al di fuori di tali generosi limiti l’unità si spegne automaticamente.

Qualora uno dei sensori interni dell’amplificatore dovesse rilevare un’eccessiva temperatura, di nuovo l’amplificatore si pegne autonomamente. Dopo che il problema è stato risolto e la temperatura è scesa, l’unità può venire riaccesa.

DESIGN

Grandissima cura è stata dedicata al design del telaio. Il pannello frontale del Forte è lavorato da una lastra di alluminio piena mentre i pannelli laterali sono delle estrusioni di alluminio. Queste vengono spazzolate fino ad una finitura super fine ed infine anodizzate. L’unione di tali pannelli ad elevata massa costituisce una struttura complessiva estremamente forte e rigida.

SCHEDA TECNICA
Potenza di uscita continua
75 W per canale su 8 ohm
150 W per canale su 4 ohm

Ingressi
2 x XLR in parallelo

Impedenza di ingresso
1 M ohm

Uscite
1 coppia di morsetti WBT per canale

Risposta in frequenza
10 Hz – 20 kHz +/- 0.15 dB @ 1 W su 8 ohm
5 Hz – 100 kHz -3 dB @ 1 W su 8 ohm


Ampiezza della banda di potenza
5 Hz – 100 kHz +0/-3 dB

Distorsione di intermodulazione (SMPTE)
da 1 W a 75 W su 8 ohm <0.075 %
da 1 W a 150 W su 4 ohm <0.1 %


Rapporto S/R
-105 dB @ 1 kHz 75 W, pesato

Dimensioni
22.5 x 11 x 42.3 cm (LxAxP)

Peso
15.9 Kg