<Indietro

Jan Allaerts

INTRODUZIONE

Artigianalità pura e caratteristiche meccaniche ed elettriche uniche: due aspetti spesso in antitesi tra loro convivono nelle realizzazioni di questo maestro belga, riconosciuto in tutto il mondo come uno dei più straordinari interpreti dell’analogico.

Le testine costruite da Jan Allaerts con meticolosa pazienza e amore per la perfezione non sono né mai potranno essere un prodotto di massa, per una ragione molto semplice: sono costruite a mano una ad una, quindi la produzione annuale è limitata e ogni distributore ne può ricevere solo pochi esemplari. Ad essere obiettivi nemmeno si può parlare di una vera e propria distribuzione, ma del semplice accontentare quei pochi, fortunati appassionati che sanno apprezzare degli oggetti dalla musicalità unica.

L’attività di questo grande artigiano inizia nel 1978 con la revisione e riparazione di tutto ciò che fa parte del mondo audio e video. Nel tempo le sue grandi doti e il suo amore per la micromeccanica di precisione lo vedono concentrarsi sempre più sulla riparazione di testine di aziende terze, acquisendo in tal modo una vastissima esperienza e conoscenza delle caratteristiche elettromeccaniche dei fonorivelatori. Un po’ alla volta vedono la luce i primi prodotti che prendono il suo nome. Oggi Jan Allaerts produce testine a bobina mobile che competono, nelle varie fasce di prezzo, con le migliori sul mercato.