<Indietro

Estelon

INTRODUZIONE

Bellezza e funzione, eleganza e contenuto tecnico, forme sinuose e suono emozionale, queste le parole più adatte a spiegare l'essenza di Estelon: un marchio di diffusori comparso recentemente sulla scena mondiale ma che ha già conquistato svariati riconoscimenti sia per l'estetica, davvero unica, che per il suono straordinariamente coinvolgente e reale.

Alfred Vassilkov, fondatore e progettista di Estelon, ha lavorato per oltre 25 anni nel mondo dell'elettroacustica quale consulente di altre aziende audio. La sua particolare sensibilità e talento, di cui per anni ha dato prova sviluppando ed armonizzando le varie componenti di un sistema acustico, lo hanno alfine convinto a creare una sua linea di prodotti in cui sublimare la sua esperienza e la sua idea di suono.

La ricerca inizia nel 2006, ben 5 anni prima del debutto, dall'analisi di svariati materiali con cui costruire il cabinet e la parallela ottimizzazione delle linee dello stesso: l'obiettivo è integrare gli elementi più adatti a rendere il mobile massimamente inerte con la necessità di evitare fenomeni di diffrazione del suono degli altoparlanti e risonanze interne.

Il risultato è straordinario: un mobile di una bellezza unica, sinuoso ed elegante come non si era mai visto, realizzato con un composito di marmo ed altri materiali inerti.

La forma completamente curvilinea sarebbe di per sé sufficiente a scongiurare fenomeni di accumulo di energia, tipici dei cabinet parallepipedali, che possano generare risonanze e perciò vibrazioni della superficie esterna, e tuttavia questo non è ritenuto sufficiente per Estelon: ogni diffusore, una volta uscito dal calco che ne rende possibile il realizzo, viene lasciato "stagionare" per un certo periodo per poi ricevere un ulteriore trattamento interno finalizzato all'eliminazione delle minime, possibili, risonanze residue.



I rinomati trasduttori Accuton della produzione più recente vengono ottimizzati nel loro funzionamento da un filtro crossover del II ordine, dotato di componentistica MII e di cablaggi Kubala Sosna: nella mirabile fusione del loro suono, nella capacità di mediare tra qualità spesso opposte quali risoluzione, trasparenza e musicalità troviamo tutta la sensibilità di Alfred Vassilkov e tutta la magia del suono Estelon.

Per maggiori informazioni sui diffusori Estelon vi invitiamo a visitare il sito ufficiale: www.estelon.com